Peter Weller, l’acclamato attore, è pronto a illuminare la StarCon Italia 2023 con la sua presenza! Questo grande nome dell’edizione di quest’anno sarà il nostro gradito ospite e ci delizierà con le sue esperienze nel mondo di Star Trek.

Peter Frederick Weller, nato il 24 giugno 1947 a Stevens Point, è un attore e storico dell’arte statunitense. È famoso per il suo ruolo di Alex Murphy/Robocop nei film RoboCop e RoboCop 2. Ma la sua carriera è molto più ricca e diversificata.

Ecco alcuni punti salienti della sua biografia:

  1. Inizio della carriera: Dopo aver completato gli studi superiori in Germania e negli Stati Uniti, Weller si è trasferito a New York. Qui ha fatto le sue prime apparizioni nei teatri di Broadway.
  2. Successo con RoboCop: Nel 1987, Weller ha interpretato il poliziotto cyborg Alex Murphy nel film RoboCop, diretto da Paul Verhoeven. Questo ruolo lo ha reso celebre e ha segnato la sua carriera.
  3. Altri ruoli cinematografici: Ha recitato in film come “Spara alla luna” (1982), “Il pasto nudo” (1991) diretto da David Cronenberg, e “Ricatto senza fine” (1997), che ha anche diretto.
  4. Star Trek: Nel 2005, Weller è apparso nella serie televisiva Star Trek: Enterprise, interpretando il ruolo di John Frederick Paxton. Nel 2013, è tornato nel franchise interpretando l’ammiraglio della Flotta Stellare Alexander Marcus nel film “Into Darkness – Star Trek”.
  5. Altre apparizioni televisive: Ha partecipato a serie come “24”“Dexter”“Detective Monk”“Fringe”, e “Psych”.
  6. Passioni e interessi: Oltre alla sua carriera nel mondo dello spettacolo, Weller è un uomo dalle molteplici passioni. È un insegnante di storia all’Università di Syracuse e ha studiato a lungo l’arte italiana e Leon Battista Alberti. Sta persino preparando un libro sull’esplorazione del Duomo di Rimini e altre meraviglie.

Non vediamo l’ora di accogliere Peter Weller alla StarCon Italia 2023  e di scoprire ancora di più sulla sua straordinaria vita e carriera. Per ulteriori dettagli, vi invitiamo a consultare la sua completa biografia qui. Vedi il programma